ssf chiaro cost chiaro GAS chiaro ombra chiaro pulse chiaro monday screen chiaro physis chiaro urban seeds chiaro 

Seguiteci!

Twitter bird logo facebook logo small 

La nostra Rete:

Logo SdS piccolo

ReteTrans

LinkTrans

 

A Padova lavoriamo
con:

legambiente trasparente 

karibu 

anteros

adi

arci

Greenpeace

cam

Il giorno 29 ottobre 2012 si è svolta presso la sede di via Santa Sofia 5 l’assemblea soci annuale dell’ASU.

Dopo aver illustrato il bilancio delle attività svolte in quest’ultimo anno, il Presidente uscente ha elencato le principali attività che l’associazione continuerà a seguire e i nuovi percorsi a cui tutti concordiamo sia utile, opportuno e formativo partecipare, per ampliare sempre di più i servizi che da anni offriamo.

Il direttivo è stato ampliato grazie all’ingresso in associazione di nuovi soci, che grazie ai nuovi progetti già in cantiere porteranno sicuramente un apporto prezioso alla vita associativa e al contributo sociale e dinamico che portiamo alla città di Padova.

Un omaggio particolare va alla nuova Presidente Marina Molinari, che con la sua entrata, va a rafforzare la componente femminile all’interno dell’associazione; ci teniamo poi a ringraziare pubblicamente il Presidente uscente Davide Forlani per tutto il tempo e il lavoro dedicati al miglioramento dell’associazione.

Marina Molinari ha dichiarato: "Padova è una città in cui il rapporto tra studenti e abitanti è particolare, sia dal punto di vista numerico sia relazionale. La volontà dell’ASU è sempre stata quella di mostrare come tramite le energie e le competenze degli studenti sia possibile rivitalizzare e migliorare Padova. Nel mio mandato ho intenzione di vedere riaffermato un approccio costruttivo alla vita cittadina partendo dalle tematiche che più ci stanno a cuore: un’analisi approfondita del ruolo della donna nella nostra società e studio del fenomeno della violenza sulle donne; riproporremo infatti il corso contro la violenza di genere. Intendiamo poi dedicare il nostro impegno alla lotta contro tutte le discriminazioni, siano queste di stampo razzista o dovute all’orientamento sessuale, dato che crediamo che tutte e tutti debbano godere degli stessi diritti. Continuerà poi la collaborazione con associazioni quali Legambiente e Greenpeace per aumentare la consapevolezza riguardo l’importanza del rispetto dell’ambiente in cui viviamo, per costruire in maniera collaborativa prospettive di nuove vie di sviluppo e per immaginare un nuovo volto urbanistico della città, a dimensione di cittadino; sempre per creare consapevolezza verso la possibilità di un altro possibile modello di sviluppo organizzeremo un servizio di gruppo di acquisto solidale in collaborazione con Altragicoltura Nordest. Vogliamo poi continuare la collaborazione con l’associazione Libera per sostenere sempre la lotta alla mafia e alla criminalità organizzata. A queste tematiche poi affiancheremo diversi corsi volti a sviluppare la socialità e a offrire dei servizi altrimenti difficilmente accessibili per gli studenti: servizio gratuito di consulenza legale, corso di fotografia, di lingua araba, di ballo e concerti a prezzi modici, il "mondayscreen" nostro ciclo di cineforum gratuiti e ovviamente il Summer Student Festival, vera e propria rassegna musicale che porta in città il meglio della produzione musicale indipendente nazionale e internazionale. Le basi per lavorare al meglio ci sono, ora tocca a noi impegnarci in continuità con quanto fatto fino ad oggi."

L’assemblea si è svolta in un clima sereno e gioviale, al momento del voto sono state elette all’unanimità le seguenti persone:

Marina Molinari - Presidentessa

Serena Maule - Vicepresidentessa

Giulia Bazzan - Tesoriera

Il nuovo direttivo è composto da: Roberto Barattini, Francesco Bertin, Mattia Bertin, Chiara De Notaris, Silvia Donà, Federico Giacon, Maurizio Marinaro, Giada Pigatto, Sergio Pigozzi, Francesco Pomona, Gianluca Pozza, Stefano Pozza, Marco Viscolani, Giovanni Zamponi.

direttivo2012

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.